LETEXPO 2023: AL VIA MERCOLEDI 8 MARZO A VERONA L’EVENTO FIERISTICO DI ALIS SU TRASPORTI E LOGISTICA. GOVERNO E IMPRESE A CONFRONTO PER LA CRESCITA SOSTENIBILE DEL PAESE

“L’evento fieristico LET EXPO 2023, organizzato da ALIS in collaborazione con VeronaFiere da mercoledì 8 a sabato 11 marzo, propone un programma ricco di incontri con Ministri, istituzioni, associazioni, imprese ed enti di formazione sui temi più urgenti per l’agenda politica ed economica del momento. Ringraziamo tutti coloro che stanno credendo in questo nostro grande progetto e che contribuiranno a promuovere e valorizzare il trasporto, la logistica e i servizi alle imprese, che rappresentano i pilastri dell’economia nazionale, europea e mondiale”.

Così il Presidente di ALIS Guido Grimaldi interviene a pochi giorni dall’avvio della seconda edizione di LET EXPO con la Cerimonia di inaugurazione programmata mercoledì 8 marzo alle ore 11 alla presenza del Ministro Matteo Salvini e del Presidente della Regione Veneto Luca Zaia. Durante i quattro giorni di evento si alterneranno sul palco di “Casa ALIS” (padiglione 6) numerosi rappresentanti del Governo:

MERCOLEDI 8 MARZO

  • Matteo Salvini, Vicepresidente del Consiglio e Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti
  • Francesco Lollobrigida, Ministro dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (in videocollegamento)
  • Edoardo Rixi, Viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti
  • Francesco Paolo Sisto, Viceministro alla Giustizia
  • Valentino Valentini, Viceministro delle Imprese e del Made in Italy (in videocollegamento)
  • Paola Frassinetti, Sottosegretario di Stato all’Istruzione e al Merito

 

GIOVEDI 9 MARZO 

  • Nello Musumeci, Ministro per la Protezione Civile e le Politiche del Mare
  • Vannia Gava, Viceministro all’Ambiente e alla Sicurezza Energetica
  • Claudio Durigon, Sottosegretario di Stato al Lavoro e alle Politiche Sociali

 

VENERDI 10 MARZO 

  • Matteo Piantedosi, Ministro dell’Interno
  • Adolfo Urso, Ministro delle Imprese e del Made in Italy
  • Gennaro Sangiuliano, Ministro della Cultura
  • Daniela Santanchè, Ministro del Turismo
  • Alessandra Locatelli, Ministro per le Disabilità
  • Andrea Abodi, Ministro dello Sport e dei Giovani
  • Alessandro Morelli, Sottosegretario alle Presidenza del Consiglio dei Ministri – CIPE
  • Galeazzo Bignami, Viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti
  • Tullio Ferrante, Sottosegretario di Stato alle Infrastrutture e ai Trasporti

 

SABATO 11 MARZO

  • Antonio Tajani, Vicepresidente del Consiglio e Ministro per gli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale
  • Guido Crosetto, Ministro della Difesa
  • Maria Tripodi, Sottosegretario di Stato agli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale

 

“Quest’edizione, inoltre, ospiterà importanti aree espositive dello Stato Maggiore della Difesa, – aggiunge il Presidente di ALIS Guido Grimaldi – che ringrazio per aver aderito a LET EXPO con una presenza significativa di mezzi dell’Esercito Italiano, della Marina Militare, dell’Aeronautica Militare e dell’Arma dei Carabinieri a testimonianza della strategicità del comparto logistico anche in ambito militare”.

Lo Stato Maggiore della Difesa, con gli assetti logistici delle 4 Forze Armate, intende rappresentare le peculiarità della logistica militare quale garanzia di supporto e sostegno, sul territorio nazionale e di proiezione a più ampio spettro, degli interessi nazionali e della popolazione, anche in caso di emergenza.

L’allestimento proposto infatti vuole evidenziare l’evoluzione tecnologica della logistica della Difesa enfatizzandone la modernità e la funzionalità di alcuni sistemi d’avanguardia in piena sintonia con lo spirito di LET EXPO 2023, fiera non di settore ma di “sistema”, con una forte vocazione internazionale, volta a promuovere uno sviluppo sempre più sostenibile del trasporto intermodale ed una crescita sempre più innovativa della logistica integrata.

In questa occasione, lo Stato Maggiore della Difesa, in collaborazione con ALIS Service, ha inoltre dedicato uno spazio espositivo per la mostra itinerante sui crimini nazifascisti dal titolo “Le stragi nazifasciste nella guerra di liberazione 1943-1945. Nonostante il lungo tempo trascorso” che, partendo da Roma, ha già raggiunto diverse città d’Italia.

Articoli correlati:
Comunicati, News
Menu

Utilizzando il sito, accetti la nostra cookie & privacy policy. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi